Come si cucinano le foglie delle rape o rapini

Ci sono molti tipi di rapa, quelle dette "da foglia" si coltivano principalmente per consumarne la parte aerea ma anche le altre rape che si coltivano per la radice hanno delle foglie molto gustose.

In Toscana quando si parla di rape si parla di "rapini", le foglie della rapa che vengono cucinate come vedremo di seguito. Sono un ottimo contorno, sano e saporito.

Rapini alla toscana

Una volta raccolte le foglie delle rape vanno lavate accuratamente per rimuovere ogni residuo di terra, dopodiché si cuociono in acqua bollente per non meno di 20 minuti perché sono una verdura abbastanza "tenace". Una volta scolate, quando non sono più bollenti, si strizzano ben bene con le mani dandogli forma rotonda e si formano le cosiddette pallette di verdura. Le foglie delle rape preparate in questo modo si conservano in frigorifero per tre o quattro giorni, in alternativa si possono congelare per qualche mese avendo l'accortezza di farle scongelare bene prima di cuocerle come vedremo di seguito. 

Per tre o quattro persone utilizzeremo quattro pallette della dimensione di un pugno. In una padella, meglio se in alluminio, fare soffriggere un po' di aglio e se piace un po' di peperoncino in del buon olio d'oliva, dopodiché con una forbice affilata vi inizieremo a tagliuzzare dentro le foglie appallottolate. Si regola di sale e si lasciano soffriggere per una decina di minuti girando spesso. Accompagnano benissimo la carne alla brace o un bel piatto di fagioli.

In molte famiglie toscane si prepara un bel secondo, aggiungendo a questa padella di verdura sfritta delle salsicce a pezzetti, magari fatte prima "sudare" in un altra padella o meglio ancora nella stufa.

Altri modi per consumare le foglie di rapa

Una volta lessate le foglie di rapa si prestano sicuramente ad altri innumerevoli usi. Vi si possono preparare delle saporitissime frittate. Mescolate con un po' di ricotta, parmigiano, pepe e uovo sbattuto sono il ripieno perfetto di una torta salata. Un'altra alternativa è quella di usarle per fare un bel risotto verde.

Zurück zum Blog

Hinterlasse einen Kommentar

Bitte beachte, dass Kommentare vor der Veröffentlichung freigegeben werden müssen.